31 maggio 2013

Quale look preferite?


Great look of Khloe Kardashian


Birthday girl in Pink

Look of night

Look of day

Look of day

MY HOLIDAYS WITH H&M SWIMWEAR

WEDDING IDEA

WEDDING IDEA

LOOK OF DAY

BIRTHDAY GIRL

29 maggio 2013

LOOK OF DAY

ADDIO FRANCA RAME..

Addio alla moglie di Dario Fo,attrice e attivista politica...
Nel 1958, insieme col marito, fonda la Compagnia Dario Fo-Franca Rame (il marito è il regista ed il drammaturgo del gruppo, la Rame la prima attrice e l'amministratrice) che, negli anni seguenti, otterrà grandissimo successo commerciale nel circuito dei teatri cittadini istituzionali. Nel 1968, sempre al fianco di Dario, abbraccia l'utopia sessantottina, esce dal circuito dell'ETI, fonda il collettivo Nuova Scena dal quale, dopo aver assunto la direzione di uno dei tre gruppi in cui era diviso per rispondere alla domanda del pubblico, si separa per divergenze politico-ideologiche assieme al marito: ciò porterà alla nascita di un altro gruppo di lavoro, detto La Comune (impegnato come Nuova Scena nei circoli Arci e nei luoghi fino ad allora non deputati per lo spettacolo dal vivo come le case del popolo, le fabbriche e le scuole occupate, ecc.), con cui interpreta spettacoli di satira e dicontroinformazione politica anche molto feroci. Si ricordano almeno Morte accidentale di un anarchico e Non si paga! Non si paga. Insieme al marito Dario Fo ha sostenuto l'organizzazione Soccorso Rosso Militante.

A partire dalla fine degli anni settanta la Rame partecipa al movimento femminista: inizia a interpretare testi di propria composizione come Tutta casa, letto e chiesaGrasso è bello!La madre.
Nel 1971 ha sottoscritto la lettera aperta pubblicata sul settimanale L'Espresso sul caso Pinelli.
Nel marzo del 1973, Franca Rame viene rapita da esponenti dell'estrema destra e subisce violenza fisica e sessuale, ricordata a distanza di tempo nel lavoro Lo stupro, del 1981. Il procedimento penale è giunto a sentenza definitiva solo dopo 25 anni: ciò ha comportato la prescrizione del reato.
Nel 1999 ha ricevuto la laurea honoris causa da parte dell'Università di Wolverhampton insieme a Dario Fo.
Nelle elezioni politiche del 2006 si candida capolista al Senato in PiemonteLombardiaVenetoEmilia-RomagnaToscana eUmbria tra le file dell'Italia dei Valori. Viene eletta senatrice in Piemonte.
Sempre nel 2006Antonio Di Pietro la propone come Presidente della Repubblica: riceverà 24 voti.
Ha lasciato il Senato nel 2008, non condividendo gli orientamenti governativi.
Nel 2009 ha scritto assieme al marito Dario Fo la sua autobiografia intitolata Una vita all'improvvisa.
Tra dicembre 2011 e marzo 2012 con il marito Dario Fo ha riportato in scena Mistero buffo in una serie di spettacoli nel nord Italia.
Il 19 aprile 2012 viene colpita da un ictus e ricoverata d'urgenza al policlinico di Milano.
Malata da tempo, è scomparsa il 29 maggio 2013 all'età di 83 anni


    Quotes of day May 29


    Il mio mondo... Le borse

    Di tutti i colori.. Nell'ultimo anno per avere una birkin non bisogna per forza spendere migliaia di euro.. Ci sono molti negozi di abbigliamento che ne hanno di simili al modello ma non taroccate e veramente carine 

    Buongiorno mondo..




    26 maggio 2013

    STYLE LOOK DEMI LOVATO

    IN HONOR OF GREAT WOMAN MICHELLE OBAMA

    UN ICONA DI VITA...

    L'ho sempre osannata... più volte proclamata la mia icona di vita del momento..guardare lei mi ha sempre ispirato fiducia dal primo momento in cui il marito..si è insediato alla CASA BIANCA..si lei MICHELLE LAVAUGH ROBINSON maritata Obama,una donna di una forza estrema... nata in Illinois nel 1964..in una fredda matina del 17 gennaio..
    La carriera di Michelle si definisce con il diploma a Chicago nel 1981..si laurea ad Harward..e ritorna a Chicago per lavorare come avvocato associato presso SISLEY AUSTIN..è in quel periodo che conosce Barack Obama l'uomo che diventerà suo marito...
    l primo appuntamento della coppia fu per vedere il film di Spike Lee Do the Right Thing.. nel 1991 a ottobre i due si sposano.. e nascono in successione Malia Ann (1998) e Natasha detta Sasha (2001) da quel momento la vita di Michelle ruota tutta intorno al marito che viene candidato al senato degli stati uniti d'America,di li con una forte campagna elettorale diventa presidente degli USA nel 2008..è stato allora che l'ho notata.. una First Lady che non sta dietro al marito..ma al suo fianco..e che lotta per aiutare il marito a far valere la sua parola..ed è stato con l'elezione del presidente Obama che mi sono incuriosita alla sua storia..
    Ho letto che Michelle Obama anche prima che il marito diventasse presidente lo sosteneva nelle campagne per il senato e allo stesso tempo lavorava nel suo studio a Chicago.. cercando di stare per di più a casa con le sue bambine.. 
    Ho letto poi che nel 2007 appena Barack Obama presentò la sua candidatura a presidente degli Stati Uniti d'America lei prese una decisione che le fece onore.. in quel momento doveva stare più vicina al marito sostenerlo ed aiutarlo nella campagna elettorale più importante della sua vita cosi lasciò il lavoro di avvocato a Chicago e iniziò col fare molti comizi elettorali.. una giornalista del Chicago Sun scrisse di lei : < "Michelle era una palla di cannone, esprimeva una passione determinata per la campagna del consorte, parlando dritto al cuore con eloquenza ed intelligenza."> Impiegò uno staff tutto femminile di assistenti per il suo ruolo politico. Confidò che aveva fatto un accordo per cui suo marito avrebbe smesso di fumare in cambio del suo supporto per la campagna elettorale
    cosa molto bella ..
    Ricordo nel 2008 le critiche che le furono fatte durante la campagna in merito ad una sua frase che invece per me ha significato.. <Per la prima volta nella mia vita adulta, io sono fiera del mio paese perché sento che la speranza sta finalmente ritornando">
    nello stesso giorno si ripetè alzando ancora la "posta" delle critiche dicendo : <"Per la prima volta nella mia vita adulta, io sono veramente fiera del mio paese, e non perché Barack abbia lavorato bene, ma perché penso che la gente sia affamata di cambiamento"> io in questa frase mi rispecchio per il mio paese...perchè si arriva ad un punto della vita che solo uno stolto non può essere affamato di cambiamenti...comunque per quanto ci furono critiche, la gente come me amava ciò che diceva Michelle mirava dritto al cuore dei senza lavoro,delle donne degli anziani..dei giovani.
    Quando lei definì la sua famiglia come la realizzazione del SOGNO AMERICANO,io mi trovai perfettamente d accordo con lei..e il discorso del 25 agosto 2008,ricordo che ero in vacanza a Cesenatico e lo sentii di notte tornata in albergo.. ebbe solo riscontri positivi..
    Descrisse il marito come un uomo di famiglia e sé stessa come non diversa da molte altre donne; raccontò anche dei contesti sociali da cui lei e suo marito provenivano. Michelle sostenne che entrambi credevano "che si lavora duramente per ciò che si vuole raggiungere nella vita, poiché la vostra parola è il vostro legame, e voi fate ciò che dite di voler fare, trattate le persone con dignità e rispetto, anche se non li conoscete di persona, e anche se non siete d'accordo con loro,e parlando anche dell'amore per il proprio paese..nel 2012 Michelle è riscesa in campo per la campagna rielettiva del marito.. e ha toccato il cuore non solo di ogni singolo americano che crede in quello che credono gli Obama il cuore di ogni sostenitore del partito di Obama..ma il cuore di migliaia e migliaia di persone che hanno seguito da tutto il mondo i suoi discorsi è una donna straordinaria che ha reso straordinario un mondo cosi criticato il mondo del SOGNO AMERICANO.











    IL PARADISO SULLA QUINTA...DI CARRIE E MR BIG...


    OLTRE CANNES... QUESTO MESE CI SONO STATI ALTRI RED CARPET... BILLBOARD AWARDS 2013















    SUNDAY MORNING IN MILAN

    INSPIRED BY THE GREAT GATSBY MOVIE..

    THE POWER TO BELIEVE IN YOURSELF.. THANKS ASHLEY

    I've watched a dozen times the video where, Ashley Graham curvy model, has screamed several times in the world, how much you have to lo...